Le fibre tessili sintetiche

       data di oggi:
Classe 2a media, scuola secondaria di  1 grado

 

Le fibre tessili naturali si ottengono senza trattamenti chimici, cio senza il bisogno di reazioni chimiche per poterle ottenere. Se, invece, occorrono delle reazioni chimiche si parla di fibre chimiche, in quanto servono delle particolari sostanze chimiche per poterle ricavare.

fibre artificiali e fibre sintetiche

Una fibra si dice artificiale quando la materia di partenza una sostanza naturale che viene trattata con delle sostanze chimiche.

Una fibra si dice sintetica quando la materia di partenza non naturale ma una sostanza ricavata artificialmente dall'uomo.

Per esempio, prendo il legno, che contiene cellulosa ed una sostanza naturale, lo sciolgo con la soda caustica, che una sostanza chimica pericolosa che scioglie anche il legno; unisco la soluzione con solfuro di carbonio ed ottengo una fibra artificiale detta raion. Il raion fibra artificiale in quanto ottenuta facendo reagire sostanze naturali, il legno, con reagenti chimici, soda caustica e solfuro di carbonio.

Se invece prendo un composto chimico pericoloso detto acrilonitrile, che un monomero, cio una molecola semplice in grado di combinarsi con altre molecole, lo unisco con altre molecole ottengo un polimero che ha la forma di un fiocco, che pu essere poi filato e tessuto, detto leacril. 

Il leacril una fibra sintetica in quanto la materia di partenza, l'acrilonitrile, non naturale ma un composto chimico artificiale.


Corso di Elettronica Per proseguire occorre inserire e controllare la password
Inserimento password Controllo password Risultato del controllo

Password mancante

  E

E' un corso a pagamento. 

Indice Scuola Elettrica - generico


Scuola Elettrica



 

Altre applicazioni


Mappa per tipo di scuola

 

Indice di tutte le pagine del sito


Guida per navigare


Richiesta informazioni


Scuola Elettrica